Storytelling Digitale: Come Raccontare la Tua Storia per Connettere con il Pubblico

I cosiddetti imprenditori digitali, al giorno d’oggi, grazie all’incredibile progresso che la tecnologia continua a fare nel corso degli anni, vantano un ampio ventaglio di strumenti che consentono loro di lanciare e promuovere la propria attività imprenditoriale.

Selezionare attentamente la metodologia per raggiungere questi obiettivi è fondamentale per la nascita e il successivo consolidamento dell’attività.

Uno degli strumenti ad oggi più in voga e altamente efficaci è lo storytelling digitale: di cosa si tratta?

Quali sono i suoi obiettivi e che dire del suo preciso funzionamento nell’economia di un’attività imprenditoriale?

Infine, in che modo è possibile avvalersi di questo prezioso strumento nella maniera corretta?

Analizziamo la risposta a ciascun quesito e alcuni esempi pratici in questo interessante articolo.

Storytelling digitale: di cosa si tratta

Innanzitutto, per poter chiarire l’esatta definizione di storytelling digitale, dato che si tratta di un’espressione inglese, è opportuno analizzare la traduzione letterale: il termine “storytelling” è, infatti, una parola composta da “story” (storia) e “telling” (raccontare).

Unendo queste due espressioni puoi facilmente dedurre quale sia il reale scopo dello storytelling digitale, ossia quello di creare o ideare una narrazione mediante l’utilizzo di tecnologie, strumenti e contenuti prettamente digitali.

In soldoni, si tratta di un racconto che sappia emozionare e che permetta a coloro che ne fruiranno di immedesimarvisi grazie ad alcuni elementi dell’immenso mondo digitale, come audio, testi, video, mappe, grafiche o ausili visivi.

In virtù del suo utilizzo sempre più variegato, negli ultimi anni lo storytelling digitale sta diventando un vero e proprio strumento per il digital marketing che viene sfruttato da aziende o realtà imprenditoriali per accrescere o migliorare la promozione dei propri prodotti e servizi offerti, con il primario obiettivo di coinvolgere una fetta sempre più grande di clientela.

Tuttavia, quella dello storytelling non è propriamente un’invenzione recente, dato che nasce dall’innata predisposizione umana a raccontare delle storie come mezzo di comunicazione: basti pensare, infatti, alle antiche tradizioni che si tramandavano per via orale e che riguardavano leggende o usi e costumi di una particolare popolazione.

Nel continente americano, negli anni recenti, lo storytelling ha assunto sempre di più obiettivi e forme diverse, arrivando ad essere impiegato come una potente strategia di marketing ad appannaggio delle aziende o di realtà imprenditoriali che volevano coinvolgere il pubblico raccontando la loro storia.

Ma che dire del passaggio allo storytelling digitale?

La trasformazione in digitale dello storytelling

Grazie allo sviluppo tecnologico degli ultimi decenni, lo storytelling digitale si è ingrandito e consolidato ancor di più.

L’invenzione di Internet e la globalizzazione hanno cambiato radicalmente lo stile di vita degli utenti e il modo di recepire le informazioni, arrivando ad inserirli in uno stato di information overload a causa dell’enorme ed incommensurabile quantitativo di informazioni ad oggi esistenti.

Per questo motivo, le attività imprenditoriali digitali che vogliono consolidarsi e spiccare il volo nel contesto nel quale operano devono necessariamente curare tali contenuti qualitativamente mediante l’attuazione di nuove strategie della cosiddetta Digital Content Curation, branca del digital marketing che ha lo scopo di ottimizzare le informazioni ordinandole in base ai reali interessi degli utenti.

Quali sono i vantaggi che lo storytelling digitale è in grado di apportare ad un’attività imprenditoriale digitale?

I vantaggi dello storytelling digitale

Per esaminare i reali benefici che lo storytelling digitale apporta con sè, è opportuno considerare che gli utenti sono ormai stanchi della solita pubblicità e, per questo, non reagiscono più a tutti gli stimoli di natura pubblicitaria che vengono impartiti loro tramite le classiche metodologie di réclame.

Tuttavia, per un’attività imprenditoriale è fondamentale ottenere la fiducia dei clienti; ciò è possibile solamente costruendo gradualmente la stima per il brand che si vuole promuovere e raccontare.

Lo storytelling digitale, in questo, si configura come uno strumento davvero efficace perché ti consente di abbattere i muri della diffidenza e di ispirare una considerazione maggiore dei consumatori nei confronti dei servizi e dei prodotti che la tua attività offre loro.

A quali conseguenze positive vai incontro avvalendoti dell’ausilio dello storytelling digitale?

Sicuramente ad un tangibile incremento delle vendite, nonché all’aumento dei tassi di retention e al conseguente passaparola dei clienti soddisfatti che sono portati a consigliare il tuo brand agli amici o alle persone con le quali entrano in contatto quotidianamente, trasformando anch’esse in potenziali acquirenti.

Oltre a tutto ciò, la tua attività imprenditoriale potrà godere di una migliorata brand awareness e reputation, nonché della creazione di contenuti davvero di valore per ogni tipologia di utente.

Tuttavia, per riuscire a rimanere al passo con tali strategie di marketing, è sempre opportuno avvalersi di professionisti capaci di adattare le esigenze del mercato digitale a quelle dell’attività imprenditoriale grazie a delle competenze specifiche in ambito tecnologico.

A questo punto, dopo aver considerato la definizione, il funzionamento e i vantaggi dello storytelling digitale, è opportuno esaminare alcuni consigli pratici per riuscire a promuovere la tua attività raccontandola in modo coinvolgente!

Storytelling digitale: come farlo correttamente

Una strategia di storytelling digitale efficace si basa su una solida strategia di content marketing, che crea contenuti di qualità e rilevanti per il target. Lo storytelling veicola questi contenuti per raggiungere vari obiettivi, come aumentare l’awareness o migliorare la brand reputation. È essenziale conoscere bene il pubblico per individuare e creare una storia efficace, definendo obiettivi e struttura attraverso una storyboard.

  • le timelines, ossia le classiche linee del tempo che ti consentono di raccontare la tua storia in ordine cronologico. Questa tecnica, nello specifico, potrebbe risultare una mossa vincente nel caso in cui tu voglia narrare la storia della tua attività imprenditoriale digitale o l’evoluzione della tua carriera per presentarti o promuoverti al pubblico;
  • lo story mapping, strumento che permette di collegare un elemento narrativo ad un altro in una struttura che si basa su una mappa geografica. Questa metodologia consente agli utenti di godere di un quadro generale sul preciso argomento trattato, avendo chiaro in mente ciò che proponi loro;
  • il visual storytelling, ossia la narrazione delle storie mediante l’ausilio di immagini, da sempre degli strumenti che coinvolgono il pubblico e lo spingono a riflettere o ad emozionarsi grazie alla loro facilità di memorizzazione nel cervello umano;
  • video storytelling, il quale si basa sulla narrazione tramite i video, strumenti ancor più efficaci che promuovono la tua attività raccontandola in modo interattivo, specialmente se arricchiti di testi o di immagini varie

Come vedi, le opportunità di storytelling digitale a disposizione per promuovere la tua attività sono molteplici: basta selezionare attentamente quella che secondo te coinvolgerà maggiormente il tuo pubblico per sfruttare il suo enorme potenziale!

Ma quali sono alcuni esempi pratici di famosi brand che hanno puntato sullo storytelling digitale?

Esempi di successo

Le attività imprenditoriali che hanno riscosso un successo planetario grazie a delle strategie di storytelling digitale ben ideate sono davvero molteplici.

Prendi, ad esempio, la Coca Cola, brand che nel corso degli anni è riuscito a donare un’identità precisa al prodotto che commercializzava costruendo un vero e proprio universo intorno ad esso.

Infatti, non si configura solo come una bevanda zuccherata e dissetante, ma come un mezzo di condivisione dei valori a capo dell’azienda, come il calore, il concetto di famiglia o le sensazioni universali che ci legano come cittadini del mondo.

Ciò è confermato dalle campagne pubblicitarie sulle quali l’azienda ha puntato, tutte basate su storie emozionanti capaci di raccontare l’armonia che unisce gli amanti della più famosa bevanda gassata del mondo.

Pensa anche al colosso Apple, brand che ha creato delle campagne di marketing fondate sullo storytelling digitale incredibilmente efficaci: ad esempio, per fornire a tutti un saggio delle potenzialità delle fotocamere e videocamere dei loro dispositivi tecnologici, la creatura di Steve Jobs ha sfornato storie visive realizzate mediante video e foto che i diversi consumatori hanno creato tramite un iPhone.

Senza dubbio, grazie a queste strategie di storytelling digitale memorabili, la Apple ha saputo coinvolgere ed emozionare milioni di persone in tutto il mondo!

Conclusioni

Insomma, lo storytelling digitale è uno strumento potente per promuovere o lanciare la tua attività imprenditoriale.

Come abbiamo visto, i vantaggi che derivano dall’utilizzare questa strategia sono molteplici e le modalità per farlo sono variegate.

Se selezionerai attentamente la metodologia per raccontare la tua attività in modo efficace, sicuramente potrai toccare con mano dei risultati positivi che ti permetteranno di spiccare il volo in poco tempo!

Se hai dubbi o domande sull’argomento, non esitare a lasciare un commento o a condividere i quesiti che ti sei posto!


Fonti:

https://www.ispring.it/blog/digital-storytelling;
https://lacontent.it/digital-storytelling/

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

I Punti Salienti di Questo Articolo

Raccontaci la tua idea

La nostra missione è aiutarti a sviluppare il tuo progetto nei minimi dettagli. 

Raccontaci la tua idea e verrai contattat* dal nostro team.