Podcasting: Una Risorsa Cruciale per la Tua Strategia di Contenuto

Negli ultimi anni, anche grazie all’esponenziale progresso tecnologico al quale stiamo assistendo e alla trasformazione degli interessi delle persone a seconda di quelli che sono i trend del momento, il podcast è arrivato a raggiungere dei tassi di crescita incredibilmente elevati nell’ambito della comunicazione digitale, spalancando di fatto delle nuove porte per le aziende, i liberi professionisti e gli imprenditori digitali.

Non a caso, moltissimi in questo ambito hanno sfruttato a loro vantaggio il cosiddetto podcasting per lanciare o promuovere la loro attività imprenditoriale, cavalcando un’onda che si faceva sempre più alta man mano che il suo successo si ingrandiva.

Se sei anche tu un imprenditore digitale e vorresti scoprire di più riguardo al reale potere che il podcasting può esercitare sulla tua attività, sei nel posto giusto!

In questo articolo, infatti, analizzeremo innanzitutto il significato di podcasting, esaminando il suo effettivo funzionamento, i vantaggi che esso apporta e in che modo può rappresentare una risorsa cruciale per la tua strategia di contenuto.

Podcasting: di cosa si tratta

Innanzitutto, come detto precedentemente, per poter comprendere al meglio la definizione di podcasting, è opportuno definire in modo chiaro ed esaustivo il concetto di content marketing, branca alla quale esso appartiene: si tratta di un processo di business basato sulla creazione e sulla diffusione di contenuti qualitativamente validi, capaci di coinvolgere e attirare il proprio pubblico di riferimento per invogliarlo a scoprire il brand.

Da ciò puoi facilmente dedurre come il content marketing ha il primario obiettivo di aumentare in modo esponenziale le vendite dei prodotti e dei servizi che metti a disposizione mediante la diffusione di esperienze, consigli, informazioni o risposte a dubbi comuni.

Tuttavia, converrai anche tu come l’enorme mole di contenuti ad oggi disponibili sul web e nel mondo digitale sia letteralmente in grado di sommergere gli utenti, i quali sono sempre più portati a chiedersi chi si celi effettivamente dietro quelle informazioni o quei contenuti.

Senza dubbio, la chiave del successo è l’autenticità, l’unico valore che riesce a creare un legame saldo con il pubblico.

Ed è proprio qui che interviene il podcasting, espressione che deriva dall’unione della parola inglese “iPod“, resa letteralmente “capsula“, con la parola “broadcast“, ossia “trasmissione“: si tratta, quindi, di uno strumento basato sulla trasmissione di un contenuto audio inedito nativo, fruibile mediante una semplice connessione ad Internet e tramite un dispositivo tecnologico come un PC o uno smartphone.

Cenni storici sul podcasting


Le primissime tracce di un podcast risalgono a circa 20 anni fa, nel lontano 2004, quando un giornalista del celebre quotidiano The Guardian usò tale termine per la prima volta redigendo un articolo incentrato sull’evoluzione e sulla crescita dell’ascolto on demand delle trasmissioni radio, in corrispondenza dell’avvento del famoso lettore mp3 della Apple.

Il nuovo formato degli audio venne fatto esplodere sul mercato con l’invenzione della tecnologia RSS (Really Simple Syndication) che, insieme all’iPod, costituì una novità che conquistò sin da subito il pubblico.

Ma quali sono le principali caratteristiche di un podcast?

Podcasting: le caratteristiche principali

Alla luce di quanto detto finora, fare podcasting non vuol dire trasmettere una stazione radio in differita, trasformare in una traccia audio un video o realizzare un audiolibro, dato che tutte queste soluzioni non sarebbero inedite ma tratte da un qualcosa già esistente.

Pertanto, per essere tale, un podcast dev’essere:

  •  offline, ossia accessibile anche senza la necessaria connessione ad Internet e quindi fruibile dal tuo pubblico tramite un semplice download che permette agli utenti di ascoltarlo in altri momenti;
  •  on demand, ovvero fruibile in totale autonomia dall’ascoltatore o dal pubblico della tua attività di imprenditoria digitale, il quale decide quando, come e se riascoltare più di una volta il contenuto;
  •  asincrono, caratteristica che divide la produzione effettiva del podcast dal suo ascolto, in modo diametralmente opposto a ciò che succede con una normale stazione radio

Insomma, possiamo affermare con una certa sicurezza che il podcasting può davvero rappresentare una strategia vincente per i moderni imprenditori digitali: perché diciamo questo?

Podcasting: i vantaggi per un imprenditore digitale

I benefici che derivano dall’utilizzo del podcasting per lanciare e promuovere la tua attività imprenditoriale digitale sono molteplici.

Innanzitutto, considera il potere della voce come un incredibile strumento in grado di coinvolgere al massimo l’ascoltatore; da sempre, l’essere umano è attratto da ciò che un suo simile è in grado di raccontare perché potrebbe esprimersi come farebbe lui stesso e, pertanto, sviluppa un certo grado di empatia che lo lega saldamente a chi sta raccontando la sua storia in quel momento.

Descrivere per filo e per segno i tuoi obiettivi al tuo pubblico, nonché la tua storia e le tue abilità creando dei contenuti autentici, originali e coinvolgenti mediante il podcasting potrebbe attrarre una grande fetta di pubblico all’ascolto.

Inoltre, pensa anche alle innumerevoli possibilità di fruizione del contenuto delle quali il tuo pubblico potrebbe godere: ognuno di essi, infatti, potrebbe seguire il tuo podcast anche se in quel momento è intento a svolgere un’altra mansione completamente differente.

Questo rende il tutto decisamente più comodo per gli utenti, i quali non si sentiranno mai appesantiti dal lancio di un tuo nuovo contenuto podcast poiché sapranno che potranno fruirne come e quando vogliono.

Non solo, la relazione che si potrebbe instaurare tra l’ascoltatore e te podcaster, nonché la fiducia che ne deriva, potrebbe essere un legame duraturo e un metodo per allargare ancora di più la fetta di pubblico di riferimento, dal momento che l’utente soddisfatto parlerà del tuo podcast ai suoi amici e conoscenti, i quali a loro volta saranno spinti a saperne di più e ad avvicinarsi ai tuoi contenuti, per un passaparola potenzialmente infinito.

Alcuni consigli pratici per una strategia vincente

Per un podcast di successo nel marketing, è essenziale una strategia di contenuto mirata al target, che vada oltre lo spot pubblicitario. L’obiettivo è creare una relazione empatica con gli ascoltatori, generando fiducia e aumentando la visibilità del brand.

A questo proposito, considera questi piccoli suggerimenti pratici:

  •  metti sempre l’utente al centro dei tuoi contenuti, facendo sì che esso possa immedesimarsi in ciò che ascolta o si possa sentire coinvolto al 100%;
  •  rivolgi il tuo podcast ad un target ben preciso, senza spaziare troppo ma identificando un pubblico di riferimento dopo un’attenta analisi del mercato;
  •  fai sì che i contenuti podcast definiscano chiaramente i tuoi obiettivi e li traducano in realtà;
  •  dai voce alla tua identità imprenditoriale e ai valori sui quali essa si fonda

Tutto ciò, ovviamente, deve essenzialmente nascere da una pianificazione o progettazione iniziale che non può essere improvvisata dal nulla, ma che dev’essere studiata in funzione di quelli che sono i tuoi obiettivi e ciò che vuoi raggiungere.

Se il tuo podcast soddisferà questi principali requisiti, sicuramente ha le carte in regola per avere successo presso il tuo pubblico!

A questo punto, snoccioliamo alcuni dati sulla crescita esponenziale del podcasting in Italia, menzionando degli esempi pratici che attestano quanto esso sia una strategia di successo per la tua attività imprenditoriale.

Podcasting: i dati e gli esempi di successo

La continua crescita in Italia del podcasting risulta essere evidente dai dati raccolti a cadenza annuale.

Il primissimo slancio lo ha avuto quando nel 2017 il giornalista Pablo Trincia pubblicò il podcast Veleno, contenuto true crime basato su un caso di cronaca italiano molto noto.

Dal quel momento, il successo del podcasting ha conosciuto solo una curva esponenziale: secondo alcune stime, nel 2021 la crescita degli ascoltatori si è assestata sul 9,4% rispetto all’anno precedente, corrispondenti a circa 9 milioni di persone, dati molto alti anche grazie alla pandemia e al lockdown che ha costretto la popolazione a casa.

L’80% degli individui che ascoltano un podcast lo fanno mentre svolgono altre attività, l’11% si mettono all’ascolto durante un momento di relax, mentre il 9% dedica uno spazio preciso del proprio tempo per ascoltare un podcast.

Infine, la durata media degli ascolti di un podcast si assesta sui 20-30 minuti al giorno, lasso di tempo notevole se consideri i livelli di distrazione ai quali ogni individuo è soggetto.

Conclusioni

Insomma, in Italia la podcast revolution è iniziata da tempo: per te imprenditore digitale si apre una porta che potrebbe condurre la tua attività a spiccare il volo, raggiungendo una fetta di pubblico sempre più alta grazie ad un mercato in espansione.

Pianificando nel minimo dettaglio il tuo podcast potrai finalmente contare su una risorsa cruciale per la tua strategia di contenuto!


Fonti:

https://estermemeo.it/podcast-business/podcast-marketing-cos-e-quali-vantaggi-nel-business/#Cose_il_podcast_marketing;
https://estermemeo.it/podcast/cos-e-un-podcast-e-come-ascoltarlo/

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

I Punti Salienti di Questo Articolo

Raccontaci la tua idea

La nostra missione è aiutarti a sviluppare il tuo progetto nei minimi dettagli. 

Raccontaci la tua idea e verrai contattat* dal nostro team.