Cosa succede se la tua rete aziendale viene usata per attività illecite

Rete aziendale, cosa è e quali rischi comporta

Sempre più aziende ormai fanno uso di una rete aziendale, cioè un sistema che consente ai vari computer presenti nello stesso luogo di lavoro o in un ufficio di condividere le risorse ed elaborare informazioni condivise. La rete aziendale può essere centralizzata, quindi con le stesse risorse allocate nello stesso luogo, ma anche distribuita, cioè con risorse anche distanti tra loro.
Le reti aziendali permettono di connettere tra di loro fino a varie centinaia di dispositivi: spesso si tratta di computer, lo strumento fondamentale in ogni ufficio, ma anche smartphone e tablet possono essere facilmente connessi all’interno di una rete aziendale.

Ma come funziona di preciso una rete aziendale? Ogni utente ha un proprio account personale, e può accedervi da qualunque dispositivo che risulti connesso alla rete aziendale. Un esempio pratico: se un dipendente di un’azienda si trova in un ufficio diverso perché il suo ufficio è temporaneamente non accessibile, gli basterà digitare le proprie credenziali (username e password) su un qualsiasi altro computer che sia collegato alla rete aziendale per poter facilmente accedere al proprio lavoro proprio come se fosse seduto al proprio computer: infatti, il singolo computer e il singolo utente non sono per forza collegati, ma sono intercambiabili; questo vuol dire che ogni utente può accedere da ogni computer.

Per un’azienda avere una rete vuol dire favorire l’accessibilità e comunicare in maniera rapida, anche senza trovarsi fisicamente nello stesso luogo. Altro vantaggio è quello di condividere unità di memorizzazione e periferiche, ad esempio scanner e stampanti o, in alcuni contesti lavorativi, videocamere di sorveglianza. Tutto questo porta a un’ottimizzazione delle spese, a una gestione più semplice delle risorse e a un conseguente incremento della produttività. Avere a disposizione una rete aziendale risulta quindi fondamentale per alcune aziende: consente infatti di facilitare enormemente il lavoro dei vari dipendenti, favorendo un flusso di informazioni rapido e facilmente condivisibile.

Tuttavia, pur essendo uno strumento estremamente utile e prezioso, avere una rete aziendale comporta anche dei rischi che è giusto conoscere: la sicurezza di una rete aziendale è fondamentale, poiché può essere soggetta ad attacchi esterni o avere un guasto che rischia di mandare in tilt l’intero sistema informatico. Avere i vari computer collegati tra loro è un grosso vantaggio, sì, ma può anche significare che se la rete aziendale presenta delle criticità, tutti i computer a essa collegati presenteranno a loro volta dei problemi.

Situazioni di questo tipo possono essere evitate utilizzando degli appositi sistemi di sicurezza, come firewall e antivirus, che consentono di bloccare eventuali pericoli esterni riconoscendo tra i vari dati quelli che possano risultare dannosi ed eliminandoli.
Tuttavia, la sicurezza di una rete aziendale dipende non solo da questi sistemi di difesa, ma anche dai dipendenti che la usano: per una maggiore sicurezza, infatti, i dipendenti dovrebbero essere sempre consapevoli dei rischi che si corrono quando ci si collega a una rete aziendale, e dovrebbero essere in grado di riconoscere prontamente una situazione potenzialmente pericolosa, come l’arrivo sulla propria casella di posta elettronica di una e-mail sospetta; inoltre dovrebbero imparare a tutelarsi da pericoli come spyware, che appunto “spiano” le informazioni inserite dall’utente (come ad esempio i propri username e password).

Molto spesso le reti aziendali vengono attaccate da virus, malware o addirittura da hacker, rischiando così di perdere una quantità enorme di dati e di bloccare completamente la normale attività lavorativa, con la conseguente perdita di una enorme quantità di denaro.
Per prevenire tutto ciò, quindi, occorre un attento controllo delle funzionalità di rete, in modo da monitorare costantemente la situazione e identificare in maniera repentina eventuali pericoli prima che essi si verifichino, riducendo così il rischio di insorgenza di conseguenze più gravi.

Foto di Digital Buggu

Come fare a capire se la propria rete aziendale ha subito un attacco?

Solitamente, le reti aziendali vengono gestite da un personale specializzato, che si occupa della sua manutenzione e della sicurezza. Tuttavia, anche chi non è esperto di sistemi informatici può rilevare eventuali problematiche presenti all’interno della propria rete aziendale, segnalandole al personale IT di riferimento e consentendo una rapida risoluzione del problema. Ma come fare a riconoscere i segni di un problema nella propria rete aziendale?

Una cosa da non sottovalutare è la comparsa di rallentamenti nelle prestazioni della propria rete aziendale: se la propria rete risulta più lenta del solito, infatti, può voler dire che in quel momento può esserci un uso improprio, o che al suo interno c’è qualcosa che non va; la rete potrebbe risultare “rallentata” a causa di processi estranei alla normale gestione che la rallentano, saturando la banda internet.
Inoltre, se compaiono strani avvisi, o si riceve una e-mail dall’aria sospetta sulla propria casella di posta elettronica, è bene attivarsi nel minore tempo possibile: potrebbe essere un segno che la propria rete aziendale non è al sicuro.

Come si possono prevenire eventuali problemi della propria rete aziendale?

L’utilizzo di antivirus o firewall è un ottimo sistema per assicurarsi che la propria rete aziendale riesca a neutralizzare eventuali pericoli con i quali possa entrare in contatto; tuttavia, non sempre questi strumenti risultano sufficienti.

Un sistema molto semplice ed efficace per assicurarsi di limitare i danni nel caso di una problematica alla rete aziendale è la presenza di un sistema di backup, che consente di avere una copia disponibile di tutti i dati presenti all’interno della rete, copia che viene periodicamente aggiornata. Un eventuale danno alla rete potrebbe infatti comportare la perdita di una enorme quantità di dati presenti al suo interno, che non sarebbero più accessibili a nessuno dei vari dispositivi collegati alla rete. Nel caso in cui si abbia un sistema di backup, tuttavia, una copia dei dati aggiornati all’ultimo salvataggio sarà sempre disponibile, consentendo di evitare l’enorme danno dato dalla perdita di dati importanti.

Un altro metodo per prevenire guasti o eventuali attacchi alla sicurezza è educare il personale a un corretto utilizzo della rete aziendale. Un esempio è evitare di usare la propria mail aziendale per attività personali: usando la propria mail aziendale per registrarsi su siti di servizi (come ad esempio un servizio di streaming o di delivery), si corre il rischio di esporre quell’indirizzo email a spam, virus e attacchi, e quindi di avere un tramite attraverso il quale tutta la rete aziendale può essere messa a rischio.

Un altro sistema per prevenire eventuali rischi è evitare di effettuare download, specialmente se da fonti non sicure, perché si corre il rischio di scaricare un virus che, da un singolo computer, potrebbe facilmente infettare tutta la rete, raggiungendo e infettando ogni dispositivo a esso collegato.

Tutti questi provvedimenti aiutano indubbiamente a mantenere in sicurezza la propria rete aziendale, tuttavia non sempre risultano sufficienti: la soluzione più sicura spesso consiste nel rivolgersi a una agenzia di consulenza informatica, che si occuperà di mettere in sicurezza la tua rete aziendale, proteggendola da virus, hacker, malware e altre problematiche. Tra le varie aziende disponibili la migliore è senza dubbio Sellinnate.

Foto di Markus Spiske

Proteggere la tua rete aziendale con Sellinnate

Il team di Sellinnate è formato da esperti di informatica che, tramite una valutazione del rischio su misura, aiuterà la tua azienda a identificare eventuali problematiche che minacciano la sicurezza della tua rete aziendale, a migliorarne le difese e individuare eventuali debolezze all’interno della tua rete che potrebbero esporla a rischi. Sellinnate offre un’analisi approfondita della tua rete aziendale, a seguito della quale svilupperà un progetto di messa in sicurezza della rete in linea con gli obiettivi aziendali e realizzabile in tempi brevi.

Per prima cosa, Sellinnate si assicura che nessuno dei tuoi dipendenti stia usando, anche solo in maniera inconsapevole, la rete aziendale per attività illecite, con tutte le conseguenze che esse comportano: download dei virus, riduzione delle prestazioni e soprattutto problematiche di natura legale. Eliminando il rischio di accedere a file illegali, Sellinnate si occupa di mettere in sicurezza l’intera rete aziendale, in modo da garantire prestazioni ottimali.

Sellinnate è leader nel settore per quanto riguarda la sicurezza informatica: ad esempio, tra i suoi clienti si annovera un istituto scolastico la cui rete viene usata quotidianamente da centinaia di studenti e personale scolastico, esponendola a rischi di attacchi o di contatto con file pericolosi e illegali; il team di Sellinnate ha risolto questa problematica sviluppando e installando una soluzione di monitoraggio del traffico internet, in modo che ogni studente che accede alla rete dal proprio computer durante una lezione abbia un utilizzo monitorato.
Questo vuol dire eliminare il rischio che gli studenti vadano su siti non consentiti durante la lezione, grazie a un sistema di monitoraggio che consente l’accesso solo a siti che sono stati approvati, bloccando quelli non consentiti.

Grazie al controllo della funzionalità di rete, quindi, Sellinnate offre la totale messa in sicurezza della tua rete aziendale, consentendo ai dipendenti l’utilizzo della rete senza il rischio di scaricare file pericolosi e permettendo loro di lavorare con un sistema informatico ottimizzato e perfettamente funzionante.

Affidarsi a Sellinnate

Vuoi assicurarti che la tua rete aziendale sia completamente sicura e garantisca sempre una performance ottimale? Allora Sellinnate è l’azienda di consulenza informatica a cui rivolgersi: avrai a disposizione un team di esperti che in poco tempo opererà una verifica sulla tua rete aziendale, assicurandosi che non siano presenti falle di sicurezza nel sistema, e ne ottimizzerà le difese, in modo da ridurre al minimo l’insorgere di eventuali problematiche.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

I Punti Salienti di Questo Articolo

Raccontaci la tua idea

La nostra missione è aiutarti a sviluppare il tuo progetto nei minimi dettagli. 

Raccontaci la tua idea e verrai contattat* dal nostro team.