Come proteggere il tuo sito web da attacchi informatici?

Protezione del proprio sito dagli attacchi informatici: ecco a cosa serve

Con la crescita del numero dei siti web sono aumentate anche le minacce informatiche in grado di mettere in pericolo l’attività aziendale. Per questo, nell’ultimo periodo si presta una maggiore attenzione a tutto ciò che riguarda gli attacchi digitali, che possono provenire da varie parti. La perdita di tantissimi dati e numerose informazioni a causa di un attacco informatico è un gravissimo problema.

Certo, all’inizio si pensa sempre che non sarà il proprio sito a essere preso di mira dagli hacker. Si crede che sarà la piattaforma di qualcun altro. Eppure è meglio prevenire che curare ed evitare di essere colpiti da un attacco informatico piuttosto che dover successivamente risolvere una miriade di difficoltà legate al furto d’informazioni, alla modifica delle pagine web oppure a errori del server.


Nel caso aveste ancora dei dubbi in merito alla necessità di proteggere il tuo sito dagli attacchi informatici, basterebbe conoscere qualche dato. Per esempio, secondo la Cybint Solutions nel mondo si verifica un attacco da parte degli hacker ogni minuto, per essere più precisi, ogni 39 secondi. Inoltre, stando alla stessa ricerca circa il 43% delle intrusioni viene indirizzato alle piccole aziende, in quanto si crede che siano anche quelle con le difese più deboli. Le piccole realtà aziendali, quindi, rappresentano un obiettivo razionale per gli attacchi degli hacker. Certo, le attività più grandi vengono spesso colpite, ma sono quelle con la protezione migliore. Inoltre, stando alle statistiche si stima che almeno il 54% delle aziende italiane abbia dovuto difendersi da un attacco informatico nell’ultimo anno.

Da qui deriva che la difesa del proprio sito web sia una priorità per tutti coloro che vogliono evitare di diventare vittime di un attacco degli hacker.

Minacce per il tuo sito: ecco quali sono

Ovviamente, non tutti gli attacchi informatici sono di pari pericolosità, ma tutti possono in un modo o nell’altro influire negativamente sul funzionamento della piattaforma.

In particolare, un attacco informatico potrebbe infettare il sistema del sito con un malware, un programma in grado di provocare dei gravissimi danni. Un hacker potrebbe rubare i dati sensibili e usarli a proprio piacimento: carte di credito, password, dati personali e così via. A causa di un attacco informatico diventa possibile compiere un furto d’identità, un evento già verificatosi in passato causando all’azienda una grandissima gamma di problemi, anche finanziari.

Altresì, un hacker potrebbe persino caricare dei contenuti illegali sulla piattaforma, modificandone il corretto funzionamento e limitando la possibilità di ripristinarlo. Senza dimenticarsi di un’altra grave difficoltà che viene spesso ignorata: dal sito, una volta che verrà trovata una falla su cui intervenire, potranno essere lanciati gli attacchi informatici verso le altre pagine sul web. In casi più gravi l’hacker può distruggere i file della pagina, eliminare tutte le informazioni e quindi cancellare l’identità aziendale costringendo il titolare a cominciare tutto dall’inizio. Basti sapere che in passato sono già successi diversi casi di hacker che hanno ottenuto degli importanti dati e poi hanno eliminato i file.

Affinché tutto ciò non accada e il sito sia resistente anche agli attacchi DOS, non si può fare a meno d’investire nel settore della sicurezza informatica.

Foto di Jefferson Santos

È possibile proteggere il proprio sito da soli?

Quando si vuole migliorare la protezione della piattaforma, la prima cosa a cui si pensa è di creare una barriera protettiva da soli, senza rivolgersi ai professionisti. Certo, si tratta di una soluzione che potrebbe funzionare in caso di attacchi non troppo intensi oppure non gestiti da hacker esperti. Per esempio, usufruendo di soluzioni come l’installazione dei plug-in di sicurezza, grazie ai quali si limita la possibilità che gli hacker si introducano all’interno del sito, oppure di programmi che aiutano ad analizzarlo, individuare la presenza di malware e persino trovare i punti deboli del sito.

Al contempo è possibile anche tenere sempre aggiornati i software difensivi, in modo da aumentare ulteriormente la sicurezza del sito. In molti casi, gli aggiornamenti dei programmi includono diverse soluzioni di sicurezza di vitale importanza. Perciò se un software che protegge la piattaforma online non fosse aggiornato, ci si troverebbe davanti a un’enorme falla nel sistema di sicurezza che potrebbe rappresentare un punto di accesso per gli hacker.

Infine, si potrebbe installare un certificato SSL, un elemento fondamentale per ottimizzare la sicurezza del sito.
Il problema è che tutte queste protezioni sono amatoriali, che forniscono un buon livello di difesa ma non sono in grado di difendere l’intero sito a 360 gradi. Per farlo occorre rivolgersi ai professionisti, che si occupano della difesa dei siti web da molti anni e che, soprattutto, conoscono il settore.

Questo accade perché le minacce informatiche aumentano di numero di anno in anno. Con l’aggiornamento delle protezioni informatiche vengono creati dei nuovi metodi di attacco e per essere sempre protetti occorre far salvaguardare la propria attività da qualcuno che è al corrente delle nuove tendenze nel settore informatico e può aiutare le persone interessate a proteggere il proprio sito web.

Certo, si tratta di un investimento iniziale che potrebbe anche essere corposo, ma è un investimento obbligatorio per difendersi dalle minacce. L’importante, però, è rivolgersi ai professionisti che conoscono il settore e riusciranno a intervenire in maniera mirata. Coloro che hanno già effettuato molti interventi di questo genere e possono garantire al cliente il massimo livello di salvaguardia per il suo sito web. Solo così si potrà essere a tutti gli effetti certi che un eventuale attacco degli hacker fallirebbe.

La protezione del sito dagli attacchi informatici: ecco come avviene

Molte domande sorgono anche a proposito delle azioni necessarie a rendere il sito maggiormente sicuro e protetto. Si crede che sia un lavoro estremamente lungo, faticoso e dispendioso, ma ci sono vari fattori da considerare. A seconda della piattaforma che si vuole proteggere è possibile eseguire degli interventi più mirati oppure più generici, agendo così sia in generale sulla pagina Internet, che coprendo le possibili falle di sicurezza che gli hacker potrebbero sfruttare.

Non a caso, le azioni di protezione del sito dagli attacchi informatici vengono effettuate dopo un’attenta analisi del sistema, con la quale si cerca di capire quali sono i suoi punti deboli. Individuando le possibili falle si riescono a intuire le modalità grazie alle quali un hacker potrebbe introdursi nel sistema per danneggiarlo. Successivamente i professionisti intervengono proprio su questi punti deboli, eliminandoli.

Perciò l’obiettivo finale di questo lavoro è creare un sistema di difesa aggiornato secondo gli ultimi standard. Realizzare una difesa a 360 gradi, che riesca a difendere l’attività dalle varie tipologie di attacchi, spaziando da quelli più classici per finire con i più innovativi e sofisticati. In questo modo la protezione sarà davvero utile e, cosa molto importante, sarà migliorata con il passare del tempo per costruire un sistema che resti aggiornato e costantemente protetto. Perché solo sistemi di difesa che restano all’avanguardia saranno utili per salvaguardare il sito web negli anni a venire.

Foto di Mika Baumeister

Sellinnate: ecco come aiuta a proteggere il sito web dagli attacchi informatici

Sellinnate è una di quelle aziende che operano nel settore informatico in grado di proporre all’attenzione dei clienti sia un piano di sicurezza standard che studiarne uno personalizzato per proteggere la propria vetrina online dai potenziali grandi attacchi e per difenderla anche da interventi più mirati. Come ben si sa, ogni sito ha delle esigenze diverse per quanto riguarda la protezione, motivo per cui ogni approccio dev’essere personalizzato in base alle necessità. Non ci si può avvicinare al lavoro di creazione della barriera protettiva per l’attività sul web senza tener conto di quel che riguarda le particolarità delle varie piattaforme.

Perciò il team di Sellinnate offre ai clienti un intero pacchetto di assistenza modulare, creato appositamente per ottimizzare l’efficacia protettiva a tutti i livelli. All’utente finale viene garantita una suite di sicurezza relativa al sito, capace di aiutarlo a risolvere tutte le tipologie di problemi. Altresì, lo staff di Sellinnate può fornire la piena assistenza anche per quanto concerne l’aggiornamento dei software di protezione o delle informazioni contenute sulla pagina web dell’attività, risolvere le incombenze ordinarie o straordinarie, procedere alla creazione di nuovi contenuti oppure aiutare nella gestione dell’hosting.
Nel pacchetto di assistenza modulare, dunque, sono già compresi tutti gli interventi di cui si potrebbe avere bisogno per essere sicuri che il sito sia ben protetto dalle minacce di qualsiasi genere.

Nel primo anno di attività di Sellinnate sono stati effettuati diversi interventi di protezione dagli attacchi informatici per oltre 30 piccole aziende. Nell’ultimo periodo, inoltre, sono sempre di più le persone che rivolgono le proprie attenzioni verso una realtà informatica in rapido sviluppo. Il personale dell’impresa, difatti, non solo è in grado di aiutare a sviluppare un efficiente sistema di difesa, ma può fornire tutte le informazioni utili per capire a cosa servono i lavori di questo tipo, quali sono le migliori soluzioni per il sito e così via.

Se anche tu hai bisogno di un piano di protezione affidabile, puoi rivolgerti al personale di Sellinnate, in modo da studiare insieme come difendere la tua attività online. Al contempo, ti saranno fornite le informazioni sul lavoro: il suo costo, la durata e quali saranno i vantaggi.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

I Punti Salienti di Questo Articolo

Raccontaci la tua idea

La nostra missione è aiutarti a sviluppare il tuo progetto nei minimi dettagli. 

Raccontaci la tua idea e verrai contattat* dal nostro team.