La Guida Definitiva alla Costruzione del Tuo Brand Online.

La costruzione di un brand online rappresenta di sicuro una sfida ambiziosa, anche se gli ostacoli non mancano di certo. Dall’identità del marchio, infatti, dipende il successo dei prodotti e dei servizi che proponi ai tuoi clienti: un brand online ha successo nel momento in cui è allineato appieno con il tuo business. A prevalere deve essere sempre una sensazione di coerenza che va sapientemente comunicata all’esterno. Il
potere di un visual branding online coerente viene solo a fronte della massima uniformità dello stile, del design del prodotto, dei font e dell’impiego del logo.

Tre passaggi chiave per la costruzione del tuo brand online

Per riuscire a distinguersi da competitor al giorno d’oggi sempre più agguerriti, tieni a mente questi tre passaggi chiave ai fini della realizzazione del tuo marchio online.

1. Tu sei il tuo brand online: una storia di successo è imprescindibile nel definire i valori basilari della tua azienda. Questi rappresenteranno la solida base su cui avviare i lavori di sviluppo del tuo brand online.

2. Rendi memorabile il tuo marchio online: in questo step intermedio, ti serve riuscire a identificare al meglio la tua nicchia. Entra in contatto con la tua clientela e differenziati dalla concorrenza.

3. Mantieni coerente il tuo brand online: il passaggio finale di questa strategia di successo ruota tutto attorno alla creazione di una semplice linea guida del tuo marchio online. L’intento primario deve essere quello di influenzare tutto ciò che produci, rendendolo in modo immediato chiaro, trasparente e riconoscibile.

Scopri le principali motivazioni in riferimento alla costruzione di un brand online per la tua startup

La costruzione di un brand online per una startup è una tappa imprescindibile nel mondo del business: se ti trovi in questa fase, allora vuol dire che sei intenzionato a creare qualcosa in grado di trasmettere di cosa si occupa la tua realtà imprenditoriale. Non si tratta solamente di comunicare le tipologie di prodotti o di servizi commercializzati sul mercato, ma di soddisfare nella maniera migliore possibile alcune delle necessità dei tuoi clienti. Sta a te fornire loro tutta una serie di valori attraverso i quali collegarsi.

In pratica, tutto quello che risulta strettamente connesso al brand, come ad esempio il nome, il logo, i colori e i contenuti postati sui social network ricoprirà il ruolo di riflettere al meglio il core business della tua startup. Se in tal senso hai lavorato bene, il pubblico di riferimento allora sarà in grado di farsi quanto meno un’idea su ciò che meglio sai fare.

La guida definitiva alla costruzione del tuo brand online: 5 step da seguire

Nella costruzione del tuo brand online, presta attenzione a questi 5 passaggi fondamentali per ottenere la giusta visibilità.

1. Il punto di partenza è una storia di successo

Il tuo brand online deve lasciar scoprire la tua storia. Trasmettere nel tuo marchio la tua identità, vale a dire chi sei, cosa hai fatto di concreto, quali tappe ti hanno portato qui, perché hai deciso di dare il via a un’attività, perché è per te così importante sono solo alcuni degli interrogativi a cui dovresti dare risposta. Farlo tramite storytelling del tuo marchio online è una saggia decisione: i tuoi clienti amano ascoltare storie di successo e tu potrai rendere riconoscibile il tuo marchio online. Autorevoli ricerche mettono in evidenza come una storia di successo, protagonista in un brand online, abbia molte più probabilità di essere ricordata, a differenza di eventi semplici.

2. La ricerca della mission

A seguito della narrazione della tua storia di successo, prosegui lavorando sulla ricerca della mission del tuo brand online: quali sono le idee chiave che ti hanno dato la necessaria aspirazione per metterti nel mondo del business? Scrivi tutte le parole che ti vengono subito in mente in riferimento alla tua realtà aziendale e subito dopo associa quelle che descrivono meglio ciò che fai. Saranno queste appunto a fungere da base consolidata per il tuo brand online.

Una mission di successo verte i suoi valori su poche parole chiave che devono essere semplici da ricordare e concise. I termini vanno impiegati anche in riferimento ai prodotti che commercializzi sul mercato e ai servizi erogati in base a ciò che intendi garantire ai tuoi clienti. Al giorno d’oggi, la mission è altamente emozionale: sentimenti e passioni sono concetti che appartengono alla sfera emotiva. Saperli utilizzare, significa fare in modo che i clienti si sentano compresi. Se il tuo brand online sarà in grado di farli emozionare, avrai centrato un importante traguardo.

3. La messa in risalto dei fattori che rendono inconfondibile il tuo brand online

Differenziarsi dalla concorrenza è di vitale importanza per il tuo brand online: devi essere in grado di rendere unico il tuo logo e di mettere il tuo marchio in un’angolazione specifica. Fattori distintivi lo renderanno unico e subito riconoscibile.

4. Crea un’identità unica per il tuo brand online

Sia a livello visivo sia in termini verbali è opportuno che vi sia unicità. Devi saper pensare fuori dagli schemi: la brand philosophy per essere efficace non deve apparire come banale. Solo proponendo al pubblico qualcosa di innovativo e di originale, puoi ottenere successo. La tua deve essere una vera e propria unique selling proposition.

Tra l’altro distinguerti dagli altri ti darà l’opportunità di competere al meglio sul valore aggiunto garantito dal tuo brand online piuttosto che sul prezzo dei prodotti e dei servizi che proponi sul mercato.

La scelta di un nome memorabile, preferibilmente non eccessivamente lungo e semplice da ricordare e da pronunciare, si rivela una scelta foriera di ottimi risultati. Ottieni il meritato successo nel momento in cui il tuo pubblico si fa un’idea precisa in rapporto al focus della tua attività imprenditoriale.

Molto interessante, poi, è l’impiego di un tono di voce distinto. Il sito internet, il blog aziendale, i post pubblicati sui profili social, le campagne pubblicitarie, il packaging e le e-mail sono ottimi alleati. Sta a te decidere se trasmettere professionalità, impatto emotivo, ricordi di tempi migliori, divertimento.

Ti serve poi anche un logo riconoscibile nell’immediato, trattandosi comunque di un identificatore ben distinto. Infine, non va dimenticato che anche il design dei materiali del tuo marchio online, idealmente, dovrebbe incarnare a fondo i suoi valori. Creare un moodboard tramite immagini attinenti alle parole chiave è un’ottima strategia, perché contribuirà a definire l’atmosfera ideale.

5. Utilizzo di una guida allo stile in termini di coerenza

L’identificazione del brand online della tua attività è imprescindibile per ottenere la differenziazione dalla concorrenza nel settore in cui opera la tua attività. Fondamentale è la coerenza: tutti i fattori inquadrabili in una strategia vincente di marketing devono essere facilmente riconoscibili dal pubblico di riferimento. Più precisamente, tutti i punti di contatto con la clientela devono necessariamente ricondurre all’identità del marchio online.

Questo vuol dire stessi font, stesso logo, stesso stile e stesso aspetto sia in ambito di marketing digitale sia nei punti vendita o nelle sedi della tua realtà aziendale. Solamente nel momento in cui è unitario, il messaggio appare incisivo. Viceversa, a fronte della mancanza di un sistema coerente, l’identità del marchio viene meno e finisce per perdersi nei molteplici punti di contatto della comunicazione.

Da notare che a fronte di conflittualità nella scelta, i clienti sono soliti orientarsi verso i concorrenti che, magari, dispongono di un packaging più accattivante.

Ragion per cui è scelta saggia compilare una guida del brand online, focalizzata attorno alla coerenza di stile: i caratteri, le tavolozze dei colori, le immagini scelte e la voce del marchio servono come riferimenti nell’evenienza in cui sarai chiamato a realizzare nuovi materiali. Il risultato finale si adatterà alla perfezione al tuo marchio online.

E dopo aver costruito il tuo brand online?

A seguito della costruzione del tuo marchio online, ti occuperai di conquistare nuovi clienti. Tutto ciò è possibile creando contenuti ad alto impatto emotivo, ottimizzati sui motori di ricerca, affinché vengano trovati nelle prime pagine. Anche il consolidamento sui social network gioca un ruolo chiave in termini di presenza. Lo stesso dicasi per il blog aziendale che funge da cassa di risonanza per la tua attività: contenuti scritti e formattati a regola d’arte danno al tuo target di riferimento l’opportunità di approfondire tematiche sui prodotti e sui servizi che rappresentano il tuo core business. Il lavoro andrebbe idealmente strutturato in base alle parole chiave maggiormente ricercate dai tuoi clienti. Devi farti trovare quanto prima possibile sui motori di ricerca, Google in primis.

Conclusioni

Tieni ben a mente che solamente attraverso la sinergia fra tutti i canali, la brand identity può essere messa in risalto e i consumatori possono identificarsi molto più facilmente nel marchio online.

Ti piacerebbe costruire un brand online di successo? Affidati a noi, specialisti nel settore. Grazie alle nostre strategie, ti aiutiamo a raccontare al mondo la storia del tuo marchio online con l’intento di generare interesse e di destare attenzione tra i clienti che ambiscono a farne parte.

Passo dopo passo, vedrai sensibilmente crescere la tua quota di mercato.

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

I Punti Salienti di Questo Articolo

Raccontaci la tua idea

La nostra missione è aiutarti a sviluppare il tuo progetto nei minimi dettagli. 

Raccontaci la tua idea e verrai contattat* dal nostro team.