Intrusioni informatiche: quello che devi sapere per difendere la tua attività

La rivoluzione digitale ha apportato tantissimi benefici per le imprese sia in termini di produttività che di velocità, ma l’accesso al web offre contemporaneamente grandi opportunità e minacce che possono compromettere le attività. Secondo una recente statistica della Clusit – Associazione Italiana per la Sicurezza Informatica, gli attacchi informatici sono cresciuti negli ultimi anni del 53%, con molte intrusioni gravi ai danni delle aziende.

Queste possono danneggiare irreparabilmente sia le multinazionali che le PMI, per questo è importante proteggersi e adottare alcune misure preventive per bloccare ogni tipo di attacco.

La crescita esponenziale delle intrusioni informatiche

Non tutte le aziende sanno quanto sia endemico il problema degli attacchi hacker, un fenomeno che è cresciuto notevolmente durante gli anni della pandemia, quando tutte le imprese operavano soprattutto online per non perdere clienti e rischiare la chiusura. Con la crescente operatività delle imprese sul web, si sono moltiplicati i tentativi di sottrazione di informazioni e dati personali, senza contare che per alcuni periodi si sono verificate interruzioni nella produzione.

Per comprendere l’entità del problema delle intrusioni informatiche è opportuno fare un esempio pratico, che si è verificato a danni di un cliente di Sellinnate: un file malevolo è stato introdotto nel computer di un dipendente di una società e immediatamente tutti i computer sono stati infettati da un Rasomware Crypto Locker, che ha compromesso l’accesso ai file e impedito la gestione delle operazioni. L’intrusione informatica ha determinato un blocco delle attività per diversi giorni e al contempo non è stato possibile accedere agli archivi degli anni precedenti, causando perdite in termini di fatturato e clienti.

Senza l’intervento di Sellinnate, che ha recuperato l’85% dei suoi file, l’azienda avrebbe perso definitivamente i suoi dati e non avrebbe potuto riaprire la sua attività online. Ovviamente, a seguito di questo incidente, Sellinnate ha anche implementato la protezione aziendale per prevenire altri attacchi informatici.

Come si può ben capire dall’esempio precedente, basta aprire una mail o scaricare un programma potenzialmente dannoso dal web per compromettere la produttività e la sicurezza dell’azienda, quindi è sempre opportuno investire in cybersicurezza e adottare tutte le misure di sicurezza necessarie per proteggersi da qualsiasi tipo di attacco informatico.

Informarsi riguardo la sicurezza informatica

Per proteggere la vostra attività dalle intrusioni informatiche è necessario adottare alcune soluzioni aziendali che mirino a evitare questi gravi problemi e le loro conseguenze sulla produttività. Le multinazionali e le aziende che operano da molti anni sul web si sono già attivate per aumentare la loro sicurezza informatica, mentre le PMI sono ancora all’oscuro di tali problemi e solo nell’ultimo periodo hanno iniziato a preoccuparsene, ma sono proprio le piccole aziende il bersaglio preferito degli hacker visto che è così semplice violare i loro pc.

Per iniziare a proteggere il tuo business dagli hacker è fondamentale informare i dipendenti riguardo i cyberattacchi organizzando seminari e corsi di formazione all’interno dell’azienda. Il primo passo per evitare che un ransomware attacchi un singolo pc è informare i dipendenti riguardo le minacce informatiche, così potranno evitare di aprire una mail potenzialmente sospetta o di navigare su siti dannosi.

Un alto grado di formazione riguardo la sicurezza informatica può davvero scongiurare eventuali attacchi hacker, soprattutto se si ha una PMI dove il personale è ridotto e il flusso di mail e file provenienti dal web possono essere monitorati con facilità. Gli hacker ricercano sempre nuovi sistemi per violare le reti informatiche, di conseguenza è fondamentale essere sempre aggiornati riguardo i cyberattacchi e prestare attenzione quando si opera online.

Lucchetto su una tastiera di un laptop
Foto di FLY:D

Crittografare i dati aziendali

Per difendere la vostra attività e anche i clienti dalle intrusioni informatiche, una delle misure da adottare immediatamente consiste nel crittografare i dati aziendali. La crittografia ha il compito di rendere inutilizzabili per chi viola il sistema informatico tutti i dati, perché non ha la capacità di leggerli senza la cosiddetta chiave di decrittazione.

Esistono tantissimi tipi e livelli di crittografia, alcuni indicati per reti aziendali molto articolate mentre altri sono più semplici e perfetti per le PMI. Per crittografare i dati è necessario affidarsi all’esperienza e professionalità di agenzie che operano nel campo della cybersicurezza come Sellinnate, che offre soluzioni personalizzate per ogni azienda, in base al tipo di attività produttiva e all’operatività sul web.

Crittografare i dati è anche un sistema efficace per chi effettua acquisti nel tuo e-commerce o semplicemente visita il tuo sito web e desidera che i suoi dati personali vengano protetti, evitando così furti di identità o altre violazioni. Grazie al sistema di crittografia tutte le informazioni possono essere gestite solo da chi possiede la chiave di decrittazione, sia per quanto riguarda le informazioni in entrata che per quelle organizzate negli archivi della società.

Costruire siti web sicuri e protetti

Gli attacchi hacker sono sempre più sofisticati e precisi, e possono provenire non soltanto da file come sms, email, software e pagine web ma essere diretti all’intera struttura del sito.

Un nostro cliente ha subito un attacco informatico sul suo sito web istituzionale, che aveva sostituito completamente le sue pagine con uno shop online di prodotti contraffatti operante nel dark web, provocando così un danno all’immagine della società e altre spiacevoli conseguenze.
Il cliente ha dovuto affrontare anche delle conseguenze penali per l’illiceità del nuovo sito web e ha visto interrompere la sua attività online, quindi un danno davvero enorme e che sarebbe potuto diventare irreparabile se non fosse stato per un tempestivo intervento di ripristino del sito originale.

Per scongiurare questo tipo di attacco informatico è quindi importante costruire siti web con alti standard di sicurezza, che vengono ospitati su server che garantiscano un alto grado di protezione. Per proteggere il tuo sito web vi sono diversi sistemi che possono essere adottati, il più semplice è quello di richiedere il certificato digitale SSL/TLS, ma è anche necessario installare un antivirus efficace e completo che protegga contemporaneamente tutti i pc aziendali. Per aumentare il livello di sicurezza si deve scegliere un provider che assicuri una protezione firewall davvero efficace, in grado di bloccare qualsiasi tentativo di minaccia e soprattutto controllare spesso i diversi pc connessi alla rete per prevenire eventuali attacchi hacker.

Uomo Che Tiene Computer Portatile Con Entrambe Le Mani
Foto di Saksham Choudhary

Piano organizzativo per segnalare le minacce

L’impreparazione delle aziende nel fronteggiare gli attacchi informatici non dipende soltanto dalla mancanza di sistemi di sicurezza atti a prevenire tali intrusioni, ma anche dall’incapacità di attivarsi tempestivamente per bloccare le minacce.

Se un dipendente nota un comportamento anomalo sul suo computer durante un’operazione è necessario che indaghi o che segnali tale problematica, così da permettere agli esperti di cybersicurezza di attivarsi per impedire che l’intera rete aziendale venga compromessa.
Per assicurarsi che l’intervento sia veloce e immediato è necessario stilare un piano organizzativo interno che spieghi come comportarsi nel caso di intrusioni informatiche, solo così si potrà arginare l’intrusione e cercare di salvare i dati e l’operatività online e offline.

Nel piano contro le intrusioni informatiche è fondamentale specificare come segnalare l’eventuale l’attacco hacker e individuare anche dei responsabili di cybersicurezza cui rivolgersi. Se all’interno dell’azienda non sono presenti esperti di sicurezza informatica e si teme che l’intera rete possa venire compromessa, è opportuno contattare un agenzia che se ne occupi.

Installare firewall e antivirus

La maggior parte delle PMI non investe in sicurezza perché non teme di essere preda di attacchi informatici, ma anche perché considera superfluo investire in tale settore quando si hanno altre spese più importanti da affrontare. Nell’ultimo periodo si sono moltiplicati gli attacchi hacker alle PMI, quindi sottovalutare questo problema può davvero determinare pesanti conseguenze sia in termini economici che di affidabilità rispetto ai propri clienti e fornitori, difatti un brand che subisce furti di dati non viene considerato sicuro e viene sostituito da competitor che assicurano standard di sicurezza elevati.

Una delle soluzioni più semplici per prevenire attacchi informatici consiste nell’installare firewall potenti e sicuri, che sono in grado di individuare le minacce e di proteggere la rete aziendale. Insieme ai firewall sono sicuramente utili i software antivirus, che possono scandagliare la rete alla ricerca di virus ed evitare che attacchino i singoli pc o addirittura i server aziendali.

Non è sicuramente consigliabile optare per antivirus gratuiti perché non offrono la stessa protezione dei software a pagamento, visto che forniscono solo analisi di base che non rilevano le minacce provenienti dal web o dal traffico in entrata. Per le aziende vi sono tantissimi abbonamenti di software antivirus in promozione, bisognerà soltanto scegliere quello più adatto alle proprie esigenze di protezione.

Intrusioni informatiche: come proteggersi con Sellinnate

Come abbiamo visto in precedenza, gli attacchi informatici possono provocare danni diretti e indiretti alla tua attività e compromettere l’operatività e la produttività, per questo è fondamentale intervenire preventivamente e adottare tutte le misure necessarie per proteggersi.

L’agenzia di consulenza informatica Sellinnate è da diversi anni impegnata nella progettazione e realizzazione di siti web, app ed e-commerce, offrendo soluzioni personalizzate che garantiscono altissimi livelli di sicurezza per ogni tipo di impresa.
In base alle caratteristiche uniche di ogni attività ricerchiamo misure di sicurezza che proteggano sia i dati aziendali che le informazioni fornite dai clienti, inoltre adottiamo sistemi di cybersicurezza che possono essere gestiti facilmente dai dipendenti così da avere un monitoraggio interno in grado di prevenire qualsiasi tipo di intrusione informatica.

Se vuoi proteggere la tua attività dalle crescenti minacce informatiche, contatta subito Sellinnate per richiedere maggiori informazioni!

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp
Telegram

I Punti Salienti di Questo Articolo

Raccontaci la tua idea

La nostra missione è aiutarti a sviluppare il tuo progetto nei minimi dettagli. 

Raccontaci la tua idea e verrai contattat* dal nostro team.